Akihabara, il quartiere dell'elettronica

Ad Akihabara (Akiba come dicono i giapponesi) siamo state due volte. Sia per via del clima (la prima volta diluviava ed era veramente fastidioso) ma anche per cercare alcuni regali tecnologici commissionati da amici europei.
Io mi aspettavo come altre zone di Tokyo, un insieme di centri commerciali a 9 piani tutti ordinati dove trovare il non plus ultra del tecnologico.. e invece mi trovo nel mezzo di una specie di suk arabo con bancherelle che vendono qualsiasi cosa sia anche solo lontanamente "elettronico".
Quindi banchini interi di spine e cavi, scatole piene di cavetti e usb, mensole ricolme di cacciaviti, batterie, spinotti.. poi certo ci sono anche i computer, i palmari, le macchine fotografiche, le calcolatrici (!). Ma devi conoscere molto bene il prodotto, altrimenti è impossibile capirsi con i commessi. E' tutto scritto in giapponese.

Oltre a hardware & software Hakihabara è il paradiso per i patiti di DVD, di videogames e di cartoni animati/fumetti/modellini.
Vai molto a caso, entri in un edificio di magari 8 piani (più 3 sottoterra) e ad ogni piano puoi trovare modellini, costumi per vestirsi da cartone animato (cosplay), o peggio ancora da coniglietta di playboy o alla marinaretta, gadget di vari tipi..
Per sbaglio siamo capitate in un edificio tutto dedicato al porno: 8 piani di manga erotici e porno!
Ecco perchè erano tutti uomini dentro..
In genere da fuori non si capisce cosa ti aspetti dentro, e farsi tutti i piani di questi palazzi è faticoso. Chiedere info è praticamente inutile. Cercavamo il negozio "Mandarake" segnalato su alcuni blog italiani. Niente! Nessuno lo conosceva!!

Nei negozi di Akihabara puoi camminare fra la statua a grandezza naturale di Evangelion o Gundam, puoi vedere il modellino di Star wars accanto a quello di Capitan Harlock, e puoi vedere tutti i personaggi di Cutie Honey o Lupin in vestiti sexy.. Ma finchè non entri non sai mai cosa trovi perchè le scritte in verticale fuori.. sono ovviamente tutte in giapponese.
Malgrado la nostra passione per manga e affini non abbiamo trovato granchè visto che di cose vecchie hanno ben poco.. sono tutti cartoni animati e fumetti recentissimi. Molti di robot.

Anche come prezzi non è che siano competitivi poi così tanto: abbiamo confrontato i prezzi di alcuni dvd ed erano più economici alla Tower Records.
E' comunque un bel mondo da vedere. Soprattutto se uno si avventura nei vicoletti o nei mezzi piani. Può capitare di scoprire una bella mostra di acquerelli, una sala di pachinko oppure un centro massaggi con massaggiatrici (vestite come) studentesse in marinaretta!

3 commenti:

nicolacassa ha detto...

Ah, Akihabara è la mia patria!!

Nelli ha detto...

beh è un posto piuttosto pittoresco!

leggeropensiero ha detto...

che articolo superficiale, squallido e povero di contenuti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...